Acquafitness, benefici e vantaggi

Negli ultimi anni la ricerca continua di discipline nell’ambito del fitness acquatico ha portato all’identificazione di diverse tipologie di attività svolte in acqua: acquawellness, acquatonic, acquabike, acquacircuit sono fra i corsi più diffusi ed apprezzati.

Ma quali sono i vantaggi ed i benefici specifici di un corso in acqua?

Doveroso sottolineare, a questo punto, i diversi ed importanti fattori che vanno ad incidere in modo molto positivo sul benessere psicofisico della persona.

Per prima cosa, operando in un ambiente rilassante come l’acqua, lo svolgimento degli esercizi consente di sviluppare nuove capacità di adattamento e di sperimentare nuovi schemi motori.

La forza di gravità risulta attenuata e vi è una minore percezione dello sforzo compiuto, motivo che permette di adattare facilmente gli esercizi proposti all’età ed alle possibilità di ognuno.

Persone con problematiche legate al sovrappeso e donne in gravidanza incontrano meno difficoltà nell’eseguire corsi in acqua, particolarmente consigliati proprio per la ridotta sollecitazione su colonna vertebrale ed articolazioni e la minore possibilità di incorrere in traumi o posture errate.

Vi è un continuo e costante impiego di muscoli agonisti e antagonisti nell’esecuzione di ogni movimento, ben inserito in un’impostazione ludica di coordinazione a tempo di musica, cosa che tra l’altro favorisce la socializzazione fra le persone componenti il gruppo.

Ma un aspetto interessante, soprattutto per le signore, riguarda il micromassaggio dovuto ai vortici creati dai movimenti dell’acqua, che consente il miglioramento della circolazione periferica ed è efficace per combattere inestetismi tipicamente femminili come la cellulite.

Come sempre, la prima regola per ottenere buoni risultati è la costanza, quindi si consiglia una frequenza ai corsi di due o tre volte a settimana.

Ecco in sintesi i quattro buoni motivi per frequentare corsi d’acqua, che si tratti di acquatonic, acquabike o acquacircuit a seconda delle preferenze:
1. Stimolano l’apparato cardiovascolare, migliorando la circolazione periferica.
2. Garantiscono un buon allenamento muscolare, con minor carico su colonna vertebrale ed articolazioni.
3. Rappresentano i corsi brucia-grassi per antonomasia, con azione linfodrenante data dal movimento indotto dell’acqua.
4. Sono coinvolgenti e divertenti

Provare per credere!